Atti del MoodleMoot Italia 2017

Personalizzare Moodle con un nuovo font: il caso di EasyReading

Federico Alfonsetti1, Sergio Rabellino2

1EasyReading Multimedia, 2Dipartimento di Informatica - Università di Torino

federico.alfonsetti@easyreading.it, sergio.rabellino@unito.it

 

Comunicazione

 

Abstract:

Uno dei modi per personalizzare l’aspetto grafico e di presentazione di Moodle è mediante l’utilizzo di un font (set di caratteri grafici) particolare, che sia in grado di rendere immediatamente identificabile il sito, pur mantenendo la corretta leggibilità delle informazioni in esso contenute. Se da un lato il font può avere una finalità estetica, il suo obiettivo finale è quello comunicativo; l’adozione di appositi font studiati per colmare le problematiche legate ai disturbi dell’apprendimento (Dislessia) è una opportunità che deve essere attentamente valutata. Nel panorama dei font a compensazione della dislessia, il font EasyReading consente la fruizione del contenuto anche da parte di chi non soffre di alcun problema percettivo, rappresentando la scelta ottimale per un sito di e-learning. In questa comunicazione descriveremo le diverse modalità che consentono di sostituire il font standard di Moodle e le possibili strategie di utilizzo.

Keywords: Font, Moodle, EasyReading, Supporto alla disabilità.

Documento: File PDFOpen this document with ReadSpeaker docReader


Registrazione dell'intervento: